Brain for sale


Il sex appeal dell’errore

E’ l’errore che guida l’evoluzione, esso è un compagno di tutta la nostra vita, esso ci è accanto tutti i giorni. Nella nostra vita è strettamente legato alla conoscenza e all’esperienza. Si può dire che chi ha poca conoscenza o poca tecnica incontra più spesso l’errore. Si può parlare di errore escludendo la sfera del comportamento umano, esplorando gli anfratti oscuri che la tecnologia digitale nasconde dentro di se? La mia ricerca artistica sull’errore parte proprio da qui.
Per comprendere l’estetica dell’errore dobbiamo innanzi tutto inquadrare alcune definizioni, per creare la dimensione nella quale esso può essere osservato, catturato e rielaborato. L’estetica è la sfera entro cui la bellezza è percepita come intemporalità, come godimento dell’arteficio, frutto di una mescolanza di impulsi errati, di erranze create da processi di sistema critici. Essi vengono usati nei mie lavori come segni mobili privi di significato, assemblati utilizzando una sensibilità subculturale legata alle tecnologie, e più propriamente per creare delle linee di fuga dalla perfezione diventata soporifera nell’era digitale.
Per assaporare tutto questo è indispensabile inizialmente creare un senso di vuoto, necessario per osservare le architetture, la durezza delle composizioni e le strutture che si creano.
Pixel, linee, sfocature, disallineamenti ricordano sfarfallii, risonanze, sibili e scoppiettii e ci accompagnano in un viaggio verso una falsa rappresentazione della realtà. ‘Errare’ è soprattutto avere una immagine del reale distorta, cioè non corrispondente alle nostre aspettative. Quando lavoro sull’errore ho una percezione della bellezza come venire meno, come decomposizione e sfioritura, come godimento dell’essere nel tempo, penso all’erotismo e al sex appeal che l’errore possiede e cerco di farlo trasparire nelle mie composizioni. Sono percorsi per uscire dalla quotidianità, ritrovati nell’attimo del malfunzionamento.

http://www.thesexappealoferror.com

Annunci

Lascia un commento so far
Lascia un commento



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: